La cannabis ad uso medico anche nelle scuole. Mercoledì 5 maggio, il governatore del Colorado Jared Polis ha firmato la nuova legge SB21-56 che, quando entrerà in vigore, consentirà l’uso di medicine a base di marijuana per gli studenti.

La norma attuale prevede la somministrazione di medicinali a base di cannabis anche a scuola, ma ai dirigenti scolatici è consentito decidere sulla conservazione, il possesso e l’uso di questa sostanza. Con la nuova legge, invece, la discrezionalità dei dirigenti viene rimossa e al consiglio scolastico di ogni istituto viene chiesto di attuare politiche che regolino questo aspetto. Inoltre, i dirigenti scolastici dovranno creare un piano scritto per la conservazione e la somministrazione di medicine a base di marijuana medica. Il testo della norma precisa che il personale scolastico non può essere obbligato a somministrare cannabis e che “non può essere oggetto di ritorsioni” in caso di rifiuto. Inoltre, la norma “fornisce immunità civile e penale al personale scolastico che agisce in buona fede, somministrando farmaci a base di cannabis agli studenti a scuola”, raccomandando di verificare le prescrizioni mediche.

Quando la nuova legge entrerà in vigore, il prossimo autunno, le scuole del Colorado dovranno attuare politiche che permettano la conservazione e la somministrazione del medicinale a base di cannabis nelle scuole, iniziando così a considerare la sostanza “come altri medicinali prescritti”

Prenota