Approfondimenti sulla terapia integrativa a base di cannabinoidi

La cannabis interagisce con il nostro Sistema Endo Cannabinoide, aiutando i processi di regolazione omeostatica. Il THC e il CBD, i suoi principi attivi, possono essere utilizzati in medicina in relazione a molte malattie neurodegenerative, metaboliche, tumorali, epilessie farmacoresistenti, nel dolore cronico e in molte altre patologie. Rappresenta un valido supporto per terapie integrative e in Clinn abbiamo deciso di utilizzarla in un progetto di medicina personalizzata: una proposta di cura, di uno stile di vita e di un percorso terapeutico fatto su misura per il paziente.