Il Consiglio Regionale della Calabria ha approvato all'unanimità la proposta di legge per disciplinare le "Modalità di erogazione dei medicinali cannabinoidi per finalità terapeutiche".

Il 20 ottobre 2022, la legge è stata approvata all'unanimità dai componenti della III Commissione Regionale permanente. "Questo è un risultato importantissimo - ha detto Ferdinando Laghi, primo firmatario della proposta di legge - che va finalmente a coprire una serie di patologie alle quali tante persone non hanno avuto finora difesa, se non acquistando personalmente il farmaco, determinando una sperequazione tra chi poteva permetterselo e chi no. Questa normativa interviene su una carenza legislativa, ma serve anche a sanare una diseguaglianza che non era più accettabile".

L'approvazione di questa legge consente alla Calabria di allinearsi alle altre regioni che da più tempo hanno definito dei provvedimenti attuativi della norma nazionale. Per tutti i dettagli, visita la pagina dedicata alla prescrizione e rimborsabilità della cannabis in Calabria.

Prenota